Ultima modifica: 5 Febbraio 2020

Circolare n. 216 2020

Ai GENITORI degli alunni delle Scuola Secondaria di I° grado – Settimana a classi aperte 10-14 febbraio 2020

Print Friendly, PDF & Email

Circolare n. 216 del  4 febbraio  2020

Destinatari: genitori, docenti e ATA secondaria

Dal 10 al 14 febbraio si svolgerà la settimana a classi aperte per gli alunni della scuola secondaria.

L’iniziativa, deliberata dal Collegio Docenti, vuole essere una risposta all’esigenza, emersa da una indagine interna condotta dai docenti,  di migliorare il benessere degli alunni durante il tempo scuola e permettere loro di sviluppare le loro competenze secondo un approccio laboratoriale.

Sono previste tre tipologie di attività laboratoriali che permetteranno ai ragazzi di mettersi in gioco con la mente, con le mani, con il corpo.

Tra i laboratori cognitivi vi saranno, ad esempio: Coding, Diritti in gioco, Quo Vadis per le classi prime; Geometrico Quiz Time, Giochi logici per le classi seconde; Punti di vista, Diritti per immagini, Scacco matto! per le classi terze.

Tra i laboratori creativi sono stati programmati, ad esempio: Modellando, L’arte del mosaico, Fluidi di fantasia per le classi prime; Bijoux, Ready steady cook e Sperimentiamo Chimica per le classi seconde; Art Fashon, Una settimana da fotoreporter, Une balade à Paris per le classi  terze.

Tra i laboratori espressivi vi saranno, ad esempio: King Arthur and the Knights of the Round Table, A musical legend, Danze popolari, Arrampicare per le classi prime; Dal testo al teatro, Arrampicare, Giocando si impara per le classi seconde; Touch Rugby, Ma è una rock band?, World History Through Songs per le classi terze.

Rispettando le preferenze dei ragazzi, sono stati organizzati piccoli gruppi di lavoro.

Ogni giorno e per tutta la settimana, ognuno di loro seguirà i tre laboratori scelti, per un totale di 10 ore ciascuno.

Gli allievi si muoveranno in autonomia nell’edificio scolastico per raggiungere l’aula assegnata al docente del laboratorio che frequenteranno.

I docenti responsabili delle attività comunicheranno  direttamente ai ragazzi il materiale necessario allo svolgimento del lavoro.

Ci auguriamo che questa “sperimentazione” venga gradita da tutti i nostri alunni.

Auguro dunque ad alunni e docenti un buon lavoro!

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Alessandra Schiatti

Print Friendly, PDF & Email